Shopping Cart

Your cart is empty

Continue Shopping

Il neurotrasmettitore GABA potrebbe spiegare l'ansia e il collegamento al CBD

GABA. Che cos'è e perché è essenziale per una sana funzione cerebrale e per le neuroscienze? GABA è l'abbreviazione di acido gamma-aminobutirrico. Il GABA è una classe di sostanze chimiche che agiscono come un messaggero tra i neuroni (cellule del nostro cervello e del sistema nervoso) chiamato neurotrasmettitore.

Gli esseri umani, in media, hanno circa 86 miliardi (86.000.000.000) di neuroni. Ogni neurone può formare migliaia di collegamenti (sinapsi) con altri neuroni mentre maturiamo, dando la possibilità di oltre 100 trilioni (100.000.000.000) di sinapsi entro l'età adulta. Dal nostro sviluppo nell'utero, poi nell'infanzia, nell'adolescenza, nell'età adulta e poi nella vecchiaia. Sono molti i neurotrasmettitori necessari per regolare e mantenere l'equilibrio sinaptico per tutta la vita!

grafico che mostra i livelli di neurotrasmettitori nei cervelli giovani rispetto a quelli vecchi

Durante questo periodo, diversi livelli di neurotrasmettitori aiutano a comunicare quando aumentare o diminuire le attività nel cervello e nel sistema nervoso centrale in risposta a esperienze e ambienti. Il GABA è un neurotrasmettitore inibitorio fondamentale per mantenere l'equilibrio nel cervello. Può dire a parti del nostro cervello quando calmarsi dopo troppa stimolazione ed eccitazione.

Il cannabidiolo (CBD) è un cannabinoide vegetale. È noto che il CBD interagisce con molti recettori degli endocannabinoidi nel nostro corpo. Secondo quanto riferito, il CBD è un modulatore del recettore allosterico positivo dei recettori GABA-A . Dire al corpo di rispondere al GABA, la nostra pillola rilassante naturale che viene utilizzata per bilanciare l'umore e le emozioni.

L'ampio profilo neurochimico del CBD interagisce anche con 5-HT1A (Mechoulam, Peters, Murillo-Rodriguez e Hanus 2007; Pertwee 2009). 5-HT è un recettore della serotonina coinvolto nell'umore e nelle emozioni. Quindi chiunque abbia usato SSIR (inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina) saprà quanto siano vitali questi neurotrasmettitori.

Sappiamo che "la mancanza di questi neurotrasmettitori può provocare aggressività e depressione". (The Teenage Brain, Amy Ellis Nutt e Frances E. Jensen, 2014). Da qui l'importanza di CDB per la salute generale del nostro cervello e del sistema nervoso. Il CBD può supportare la naturale capacità del nostro corpo di rilassarsi, calmarsi e ridurre la tensione. Possono agire come nutrienti ansiolitici.

Sapevi che gli antichi medici cinesi usavano la polvere di cannabis (麻粉) per trattare oltre 120 condizioni neurologiche?

L'antico filosofo taoista cinese, Lao Zi (老子) una volta disse: "Se sei depresso, stai vivendo nel passato. Se sei ansioso, stai vivendo nel futuro. Se sei in pace, vivi nel presente».

Quindi la prossima volta che pensare troppo al futuro diventa paralizzante, ricorda che è solo una semplice neurochimica in gioco. Rilassati, rilassati, mantieni la calma e continua CBD!

Comments (0)

Leave a comment